Sara Pedri, ex primario Tateo diserta il colloquio per l’ospedale di Padova: “Vuole stare a Trento”


Sara Pedri, ex primario Tateo diserta il colloquio per l’ospedale di Padova: “Vuole stare a Trento”


Saverio Tateo, l’ex direttore dell’Unità operativa di ostetricia e ginecologia dell’ospedale Santa Chiara di Trento, travolto dalla bufera scoppiata dopo la scomparsa lo scorso 4 marzo di Sara Pedri, non si è presentato oggi al colloquio per la selezione del nuovo direttore dell’Unità operativa complessa di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Cittadella. Il suo legale: “È stato messo sotto una luce sbagliata e noi vogliamo che emerga la correttezza del suo operato”.
Continua a leggere


Saverio Tateo, l’ex direttore dell’Unità operativa di ostetricia e ginecologia dell’ospedale Santa Chiara di Trento, travolto dalla bufera scoppiata dopo la scomparsa lo scorso 4 marzo di Sara Pedri, non si è presentato oggi al colloquio per la selezione del nuovo direttore dell’Unità operativa complessa di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Cittadella. Il suo legale: “È stato messo sotto una luce sbagliata e noi vogliamo che emerga la correttezza del suo operato”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here