Fatto scendere perché senza Green pass: travolto e ucciso da un treno Salvatore Di Gangi, fedelissimo di Riina

Fatto scendere perché senza Green pass: travolto e ucciso da un treno Salvatore Di Gangi, fedelissimo di Riina


Il boss di Sciacca era in custodia cautelare nel carcere di Asti: era stato scarcerato venerdì per problemi di salute e il giorno dopo, 27 novembre, stava tornando in Sicilia.
Continua a leggere


Il boss di Sciacca era in custodia cautelare nel carcere di Asti: era stato scarcerato venerdì per problemi di salute e il giorno dopo, 27 novembre, stava tornando in Sicilia.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here