Ucciso da una freccia, la sorella: “Stava solo parlando ad alta voce, aveva i vestitini del figlio”

Ucciso da una freccia, la sorella: “Stava solo parlando ad alta voce, aveva i vestitini del figlio”


La disperazione dei parenti del 41enne peruviano ucciso a Genova da una freccia. “Era un gran lavoratore, era appena andato in ospedale dalla compagna che aveva partorito. Da parte sua nessuna provocazione”.
Continua a leggere


La disperazione dei parenti del 41enne peruviano ucciso a Genova da una freccia. “Era un gran lavoratore, era appena andato in ospedale dalla compagna che aveva partorito. Da parte sua nessuna provocazione”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here