L’urlo degli studenti: “Costi impossibili, rischiamo di vivere come clochard e dormire in stazione”

L’urlo degli studenti: “Costi impossibili, rischiamo di vivere come clochard e dormire in stazione”


“Ci sono già studenti clochard, a Bologna, che vanno alle lezioni e poi dormono in stazione”. L’appello di Alessia Quacquarelli, rappresentante degli studenti del Politecnico di Torino, all’inaugurazione dell’anno accademico. “Vogliamo essere protagonisti, non vittime del sistema”
Continua a leggere


“Ci sono già studenti clochard, a Bologna, che vanno alle lezioni e poi dormono in stazione”. L’appello di Alessia Quacquarelli, rappresentante degli studenti del Politecnico di Torino, all’inaugurazione dell’anno accademico. “Vogliamo essere protagonisti, non vittime del sistema”
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here