Alfredo Zenucchi steso per ore accanto a Rossella Cominotti mentre moriva, il gip: “Può uccidere ancora”

Alfredo Zenucchi steso per ore accanto a Rossella Cominotti mentre moriva, il gip: “Può uccidere ancora”


Alfredo Zenucchi, 57 anni, resta in carcere con l’accusa di aver ucciso la moglie Rossella Cominotti. Secondo il gip, l’uomo “potrebbe uccidere ancora”. Il 57enne è rimasto steso per ore accanto alla moglie mentre la 53enne moriva dissanguata.
Continua a leggere


Alfredo Zenucchi, 57 anni, resta in carcere con l’accusa di aver ucciso la moglie Rossella Cominotti. Secondo il gip, l’uomo “potrebbe uccidere ancora”. Il 57enne è rimasto steso per ore accanto alla moglie mentre la 53enne moriva dissanguata.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here