Femminicidio Vincenza Angrisano, il gip: “Lei doveva trasferirsi, il marito meditava delitto da 5 giorni”

Femminicidio Vincenza Angrisano, il gip: “Lei doveva trasferirsi, il marito meditava delitto da 5 giorni”


Vincenza Angrisano aveva comunicato al marito di volersi trasferire in un nuovo appartamento dal 20 dicembre in poi. L’uomo, dal quale la 42enne si stava separando, avrebbe quindi iniziato a meditare il delitto della madre dei suoi figli. Secondo la gip, il 51enne avrebbe iniziato a programmare il tutto almeno 5 giorni prima della morte di Angrisano.
Continua a leggere


Vincenza Angrisano aveva comunicato al marito di volersi trasferire in un nuovo appartamento dal 20 dicembre in poi. L’uomo, dal quale la 42enne si stava separando, avrebbe quindi iniziato a meditare il delitto della madre dei suoi figli. Secondo la gip, il 51enne avrebbe iniziato a programmare il tutto almeno 5 giorni prima della morte di Angrisano.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here