Uccise la moglie malata gettandola nel fiume, anziano condannato a 14 anni: “Sono pentito”

Uccise la moglie malata gettandola nel fiume, anziano condannato a 14 anni: “Sono pentito”


La sentenza di condanna stabilita in Corte d’Assise a Lanciano nei confronti di Angelo Bernardone, 76enne di Casalbordino, in provincia di Chieti, che il giorno di Santo Stefano di due anni fa uccise la moglie, gravemente malata di Alzheimer, Maria Rita Conese,
Continua a leggere


La sentenza di condanna stabilita in Corte d’Assise a Lanciano nei confronti di Angelo Bernardone, 76enne di Casalbordino, in provincia di Chieti, che il giorno di Santo Stefano di due anni fa uccise la moglie, gravemente malata di Alzheimer, Maria Rita Conese,
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here