Inzaghi: “Partita difficile da digerire, ma dobbiamo andare avanti”


La Lazio orfana del suo attaccante, Ciro Immobile, non segna e viene beffata al 90′ da Inglese, che regala la vittoria al Chievo dopo cinque risultati negativi. La sconfitta contro la Juve non ha motivato abbastanza la squadra e Inzaghi ora si trova a fare i conti con un’altra sconfitta:

“Questo è il calcio. Purtroppo stiamo a qui a raccontare di una partita persa ed è normale che ci sia dispiacere. Era una partita preparata bene, giocata nel migliore dei modi, ma il calcio è spietato. Dovremo mettere la partita alle spalle, da domani penso all’Inter”.

BIGLIA E LO SCONTRO CON UN TIFOSO – “Mi è stato riferito di un diverbio di Biglia con un tifoso. Non dovrebbe capitare, ma a volte è così. Il calcio è questo. Sconfitta immeritata”.

FELIPE ANDERSON – “Ha dato tutto, si è impegnato e si è trovato in zona per fare gol ma si è trovato davanti un Sorrentino insuperabile. Avrebbe potuto fare gol, ma ci sono anche gli avversari. Mi rammarica il risultato, non dovrebbe succedere. Sarà difficile da digerire, ma il mio compito è subito andare avanti”.

TURN OVER – “La Lazio non è stata affannata, ma imprecisa e sfortunata. Il calcio non fa sconti e stasera è toccato noi. Speriamo di vincere anche noi così”.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here