Mamma non fa vaccinare il figlio contro il volere del padre: il bimbo affidato ai servizi sociali



Intervenendo per sanare il conflitto tra una mamma “no vax” e il padre di un bambino di 4 anni mai sottoposto a regolari vaccinazioni, il tribunale di Milano ha deciso di limitare la responsabilità genitoriale della ex coppia e affidare il piccolo ai servizi sociali che dovranno assicurargli “tutte le visite di controllo sul suo stato di crescita e di salute, le cure necessarie, verificando eventuali incompatibilità e controindicazioni all’assolvimento delle vaccinazioni obbligatorie”.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here