Catania. Botte e insulti ai 3 figli, arrestati genitori: “Costretti in un lager domestico”


Catania. Botte e insulti ai 3 figli, arrestati genitori: “Costretti in un lager domestico”


Una donna di 33 anni e il marito di 39 sono stati arrestati a Catania con l’accusa di maltrattamenti ai danni dei 3 figli di 9, 8 e 3 anni. Secondo gli inquirenti, i bambini venivano ripetutamente picchiati per futili motivi, umiliati e tenuti in un clima di terrore e assoggettamento, in quello che è stato definito un vero e proprio “lager domestico”. La coppia ha perso anche la potestà genitoriale e i piccoli sono stati affidati ad una casa famiglia.
Continua a leggere


Una donna di 33 anni e il marito di 39 sono stati arrestati a Catania con l’accusa di maltrattamenti ai danni dei 3 figli di 9, 8 e 3 anni. Secondo gli inquirenti, i bambini venivano ripetutamente picchiati per futili motivi, umiliati e tenuti in un clima di terrore e assoggettamento, in quello che è stato definito un vero e proprio “lager domestico”. La coppia ha perso anche la potestà genitoriale e i piccoli sono stati affidati ad una casa famiglia.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here