“Ho fatto arrestare il mio estorsore”. Filma la richiesta di pizzo e scatta il blitz


“Ho fatto arrestare il mio estorsore”. Filma la richiesta di pizzo e scatta il blitz


Giuseppe Piraino fa l’imprenditore edile. È di Palermo e già due anni fa ha legato il suo nome a quello di un’operazione antimafia: erano entrati nel suo cantiere per chiedergli una percentuale sull’appalto, lui aveva ripreso la scena e aveva opposto un rifiuto netto. Lo ha rifatto nel 2020, ancora una volta filmando quel momento e consegnandolo ai carabinieri. Nei giorni scorsi è scattato il blitz dei militari: venti arresti, tra i quali l’uomo che a Piraino aveva chiesto 500 euro “per la festa del quartiere”.
Continua a leggere


Giuseppe Piraino fa l’imprenditore edile. È di Palermo e già due anni fa ha legato il suo nome a quello di un’operazione antimafia: erano entrati nel suo cantiere per chiedergli una percentuale sull’appalto, lui aveva ripreso la scena e aveva opposto un rifiuto netto. Lo ha rifatto nel 2020, ancora una volta filmando quel momento e consegnandolo ai carabinieri. Nei giorni scorsi è scattato il blitz dei militari: venti arresti, tra i quali l’uomo che a Piraino aveva chiesto 500 euro “per la festa del quartiere”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here