“Incidenti continui, pensavo al suicidio”, era la collega a versarle ansiolitici nel cappuccino


“Incidenti continui, pensavo al suicidio”, era la collega a versarle ansiolitici nel cappuccino


Il racconto degli incidenti continui che era costretta a vivere l’impiegata di un’agenzia assicurativa di Bra, in provincia di Cuneo prima di scoprire che il motivo di tutto era la sua collega che le versava ansiolitici nel cappuccino tutti i giorni per un anno per screditarla agli occhi del  loro capo.
Continua a leggere


Il racconto degli incidenti continui che era costretta a vivere l’impiegata di un’agenzia assicurativa di Bra, in provincia di Cuneo prima di scoprire che il motivo di tutto era la sua collega che le versava ansiolitici nel cappuccino tutti i giorni per un anno per screditarla agli occhi del  loro capo.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here