Lecce, due esperti valuteranno la capacità di intendere del killer: “Non pensavo di esserne capace”


Lecce, due esperti valuteranno la capacità di intendere del killer: “Non pensavo di esserne capace”


I legali di Antonio De Marco, lo studente 21enne che ha ucciso lo scorso 21 settembre Daniele De Santis e Eleonora Manta a Lecce, hanno chiesto una perizia che possa valutare la sua capacità di intendere e volere al momento del fatto e dell’ideazione del piano che ha portato alla morte della coppia. Nel pc del ragazzo una nuova confessione: “Non pensavo di esserne capace”.
Continua a leggere


I legali di Antonio De Marco, lo studente 21enne che ha ucciso lo scorso 21 settembre Daniele De Santis e Eleonora Manta a Lecce, hanno chiesto una perizia che possa valutare la sua capacità di intendere e volere al momento del fatto e dell’ideazione del piano che ha portato alla morte della coppia. Nel pc del ragazzo una nuova confessione: “Non pensavo di esserne capace”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here