“Non andiamo più a scuola, è pericoloso”: in Sardegna gli studenti in sciopero da una settimana


“Non andiamo più a scuola, è pericoloso”: in Sardegna gli studenti in sciopero da una settimana


“Prendere il pullman tutti ammassati è pericoloso, di conseguenza anche andare a scuola lo è: non possiamo scegliere tra il nostro diritto a un’istruzione e il diritto alla salute, per ora restiamo a casa”. La voce degli studenti sardi, in sciopero da una settimana, si fa sempre più forte: “Non andiamo a scuola da mercoledì, non è più possibile continuare a viaggiare su mezzi super affollati, non possiamo fare finta di niente”, spiegano gli studenti. “Vogliamo tornare a scuola in sicurezza il prima possibile, ma la politica ci ha abbandonato”.
Continua a leggere


“Prendere il pullman tutti ammassati è pericoloso, di conseguenza anche andare a scuola lo è: non possiamo scegliere tra il nostro diritto a un’istruzione e il diritto alla salute, per ora restiamo a casa”. La voce degli studenti sardi, in sciopero da una settimana, si fa sempre più forte: “Non andiamo a scuola da mercoledì, non è più possibile continuare a viaggiare su mezzi super affollati, non possiamo fare finta di niente”, spiegano gli studenti. “Vogliamo tornare a scuola in sicurezza il prima possibile, ma la politica ci ha abbandonato”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here