Omofobia, le scrivono “Sei una lesbica di m”: la denuncia di una parrucchiera di Torino


Omofobia, le scrivono “Sei una lesbica di m”: la denuncia di una parrucchiera di Torino


Nuovo caso di insulti omofobi ai danni di un commerciante a Torino. Dopo il caso dei due ristoratori, a denunciare l’episodio su Facebook è una parrucchiera che ha pubblicato la foto di un biglietto, lasciato all’ingresso del suo negozio, con la scritta “sei una lesbica di m…”. Solidarietà dalla sindaca Appendino: “Vergognosa discriminazione”.
Continua a leggere


Nuovo caso di insulti omofobi ai danni di un commerciante a Torino. Dopo il caso dei due ristoratori, a denunciare l’episodio su Facebook è una parrucchiera che ha pubblicato la foto di un biglietto, lasciato all’ingresso del suo negozio, con la scritta “sei una lesbica di m…”. Solidarietà dalla sindaca Appendino: “Vergognosa discriminazione”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here