Perugia, 13enne con il Covid costretto a dormire in auto per non contagiare la famiglia


Perugia, 13enne con il Covid costretto a dormire in auto per non contagiare la famiglia


A Perugia un 13enne positivo al Covid è costretto a dormire in auto per non contagiare la famiglia. La loro casa infatti è troppo piccola per garantire l’isolamento del ragazzo. Un piccolo bagno e una stanza dove vivono in cinque: mamma, papà e tre figli. Il padre, disperato, ha chiesto aiuto ai media locali e il suo appello è stato accolto dall’Assessore alle politiche sociali di Perugia. il 13enne verrà trasferito a breve in un hotel di Città di Castello, allestito per i pazienti Covid asintomatici.
Continua a leggere


A Perugia un 13enne positivo al Covid è costretto a dormire in auto per non contagiare la famiglia. La loro casa infatti è troppo piccola per garantire l’isolamento del ragazzo. Un piccolo bagno e una stanza dove vivono in cinque: mamma, papà e tre figli. Il padre, disperato, ha chiesto aiuto ai media locali e il suo appello è stato accolto dall’Assessore alle politiche sociali di Perugia. il 13enne verrà trasferito a breve in un hotel di Città di Castello, allestito per i pazienti Covid asintomatici.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here