Pistoia, genitori troppo impegnati, 13enne inscena rapina in casa per attirare l’attenzione


Pistoia, genitori troppo impegnati, 13enne inscena rapina in casa per attirare l’attenzione


Una ragazzina di 13 anni nel pistoiese ha inscenato una finta rapina in casa. E’ stata lei stessa a confessare la bugia: voleva attirare l’attenzione dei genitori perchè erano troppo impegnati con il lavoro. Dalla deposizione, davanti ai genitori e ad uno psicologo, erano emerse diverse incongruenze che avevano insospettito i carabinieri.
Continua a leggere


Una ragazzina di 13 anni nel pistoiese ha inscenato una finta rapina in casa. E’ stata lei stessa a confessare la bugia: voleva attirare l’attenzione dei genitori perchè erano troppo impegnati con il lavoro. Dalla deposizione, davanti ai genitori e ad uno psicologo, erano emerse diverse incongruenze che avevano insospettito i carabinieri.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here