Ragazzo in coma per un pugno, identificato l’aggressore di Giuseppe Pio: ha tredici anni


Ragazzo in coma per un pugno, identificato l’aggressore di Giuseppe Pio: ha tredici anni


Ha tredici anni il ragazzo che la notte tra sabato e domenica scorsi, a Lanciano, ha aggredito con un pugno alla tempia Giuseppe Pio D’Astolfo, 18 anni, ora in terapia intensiva per le conseguenze dell’aggressione. Il ragazzo si trovava insieme a un gruppetto di altri giovani di 14,15, 30 e 18 anni. A farli scattare la richiesta di Giuseppe di ‘abbassare la musica’.
Continua a leggere


Ha tredici anni il ragazzo che la notte tra sabato e domenica scorsi, a Lanciano, ha aggredito con un pugno alla tempia Giuseppe Pio D’Astolfo, 18 anni, ora in terapia intensiva per le conseguenze dell’aggressione. Il ragazzo si trovava insieme a un gruppetto di altri giovani di 14,15, 30 e 18 anni. A farli scattare la richiesta di Giuseppe di ‘abbassare la musica’.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here