“Mi picchiava in pubblico, ma nessuno faceva niente. Mi sono dovuta trasferire all’estero per liberarmi di lui”

“Mi picchiava in pubblico, ma nessuno faceva niente. Mi sono dovuta trasferire all’estero per liberarmi di lui”


Una lettrice di Fanpage.it racconta la sua storia. Quando aveva 18 anni ha vissuto una relazione violenta fatta di controllo, botte e minacce, e per liberarsi del suo ex si è dovuta trasferire in un altro Paese. “Sono convinta che, se fossi rimasta in Italia, qualcosa mi sarebbe successo. Mi aveva picchiata, puntato un coltello alla gola e lo avrebbe potuto usare senza fatica”.
Continua a leggere


Una lettrice di Fanpage.it racconta la sua storia. Quando aveva 18 anni ha vissuto una relazione violenta fatta di controllo, botte e minacce, e per liberarsi del suo ex si è dovuta trasferire in un altro Paese. “Sono convinta che, se fossi rimasta in Italia, qualcosa mi sarebbe successo. Mi aveva picchiata, puntato un coltello alla gola e lo avrebbe potuto usare senza fatica”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here