Condannato a 6 anni di carcere Andrea Bonafede. Si occupava delle ricette mediche di Messina Denaro

Condannato a 6 anni di carcere Andrea Bonafede. Si occupava delle ricette mediche di Messina Denaro


Omonimo del Bonafede che aveva prestato la carta d’identità al boss di Castelvetrano, si era difeso dicendo che aveva fatto una ‘cortesia’ al boss che “non voleva si sapesse della sua malattia”.
Continua a leggere


Omonimo del Bonafede che aveva prestato la carta d’identità al boss di Castelvetrano, si era difeso dicendo che aveva fatto una ‘cortesia’ al boss che “non voleva si sapesse della sua malattia”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here