Andrea Beluzzi ucciso con 3 coltellate al petto a Bologna, il coinquilino fermato: “Era cattivo con me”

Andrea Beluzzi ucciso con 3 coltellate al petto a Bologna, il coinquilino fermato: “Era cattivo con me”


Andrea Beluzzi, 54enne disoccupato, sarebbe stato ucciso dal coinquilino Francesco Ferioli a coltellate a San Giovanni in Persiceto probabilmente per una lite degenerata: “Era cattivo con me”, avrebbe detto l’uomo fermato con l’accusa di omicidio volontario. Il sindaco: “Siamo sconvolti e rattristati”.
Continua a leggere


Andrea Beluzzi, 54enne disoccupato, sarebbe stato ucciso dal coinquilino Francesco Ferioli a coltellate a San Giovanni in Persiceto probabilmente per una lite degenerata: “Era cattivo con me”, avrebbe detto l’uomo fermato con l’accusa di omicidio volontario. Il sindaco: “Siamo sconvolti e rattristati”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here