Michele Misseri esce dal carcere: “Non è giusto, voglio andare a trovare mia moglie e mia figlia in cella”

Michele Misseri esce dal carcere: “Non è giusto, voglio andare a trovare mia moglie e mia figlia in cella”


Michele Misseri ha lasciato il carcere di Lecce questa mattina ma continua professarsi colpevole dell’omicidio della nipote 15enne Sarah Scazzi. “Non è giusto, sono io il colpevole. Mi hanno fatto passare da innocente ma non sono fesso e continuerò questa battaglia fino a che avrò vita” ha dichiarato.
Continua a leggere


Michele Misseri ha lasciato il carcere di Lecce questa mattina ma continua professarsi colpevole dell’omicidio della nipote 15enne Sarah Scazzi. “Non è giusto, sono io il colpevole. Mi hanno fatto passare da innocente ma non sono fesso e continuerò questa battaglia fino a che avrò vita” ha dichiarato.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here