Beauty and the Beast episodio 21, la parola ai fan


Penultimo appuntamento con la seconda stagione di Beauty and the Beast, carissime fan, e a breve sarà tempo di consuntivi per Vincent e Cat. In attesa che in Italia arrivi la terza stagione, attualmente la seconda è trasmessa dal lunedì al venerdì, alle ore 20.20 circa, su Rai 4. Ecco la recensione della nostra Angelica Rubini dell’episodio 21, andato in onda ieri sera, intitolato “Falso appuntamento“.

Buona Lettura

Salve beastes vorrei iniziare condividere le mie impressioni riguardo la puntata partendo proprio dal titolo di questo ventunesimo episodio: falso appuntamento.
Un falso appuntamento di Cat con Gabe, un’appuntamento che dovrebbe servire interamente a proteggere l’uomo che ama, Vincent.
Parto dal principio, Vincent è “innocente” ma costretto alla fuga, Cat farebbe di tutto pur di salvarlo e renderlo un uomo libero.
Ma é proprio per riacquistare questa libertà che i due si trovano momentaneamente sotto copertura. Le stanno provando tutte, hanno persino cambiato città ma a quanto pare non è servito a niente in quanto non possono e non vogliono mentire su chi siano veramente.
Ma ecco che l’agente Knox dell’FBI dà ad entrambi una speranza dicendogli che è necessario che Vincent si consegni alla polizia affinché possa far cadere tutte le accuse mosse contro di lui. L’idea di doversi separare un’altra volta è dura da accettare, ma con la forza del loro rapporto e la fiducia reciproca saranno in grado di superare anche questo.
Nel frattempo però c’è Gabe che continua la sua lotta contro Vincent, e questa volta decide di farlo con la stampa rivelando a Beth tutta la questione sul DNA modificato, affinché lei possa pubblicare un articolo e smascherarlo.
Ed è qui che mi ricollego al fulcro di questo episodio: Cat ha un piano, va da Gabe a dirgli che lo capisce e che magari lo perdona per tutto ciò che gli ha fatto passare, gli fa credere di aver avuto ragioni valide per i suoi comportamenti, perché voleva proteggere la donna che amava e che non era più sua, da una “bestia” fuori controllo, il quale Vincent non era.
Nella sua falsa dolcezza gli chiede di contattare Beth e di non fargli pubblicare più l’ articolo dato che Vincent si sarebbe consegnato il giorno dopo e quindi non avrebbe più fatto parte della sua vita. Gabe accetta ad una sola condizione, un appuntamento nella quale lei sia disposta ad essere onesta e sia disponibile a riaprire il suo cuore a lui.
Ed è qui che mi chiedo come fa Gabe a credere davvero che Cat da un giorno all’altro, e soprattutto dopo tutto ciò che ha dovuto passare, possa smettere di amare Vincent, possa semplicemente dimenticare quell’ amore e quel legame fortissimo che la lega a lui.
Cat disposta a tutto e armata di tutta la furbizia possibile decide di accettare pur di fargli avere false speranze e lo comunica a Vincent il quale è geloso da impazzire e per niente d’accordo decide di fidarsi di lei e di stare al suo gioco.
Cat si prepara, convince se stessa di recitare una parte e ci riesce alla perfezione finché un piccolo errore fa saltare tutto per aria, tutto ciò per cui Cat aveva lottato, tutto ciò per cui si era convinta di accettare di stare di fianco ad una persona orribile come Gabe;
Ed ecco che arriva il giorno in cui Vincent si consegna e dopo aver preparato un valido discorso viene portato in cella dove è deciso a stare tranquillo, finché due uomini lo conducono in un laboratorio lo sottoporlo ad una serie di esami. Vincent si insospettisce, perde il controllo quando sente la voce di Cat discutere con Gabe, si infuria e si trasforma in bestia. Quegli uomini volevano Gabe fuori dai giochi, e Vincent è più che lieto di occuparsene.
Determinato a portare avanti la sua missione va da Gabe ma quando arriva lì trova uno scenario diverso da ciò che si aspettava, trova la sua Cat disperata, dopo che in un momento di pura follia e rabbia aveva messo al tappeto Gabe fermando il suo cuore.
Appena Cat vede Vincent si lascia andare ad un pianto liberatorio, lui la sua salvezza, lui il suo conforto, gli chiede aiuto, gli chiede di salvarlo perché non sopporterebbe il peso della morte di Gabe. Le parti si sono invertite, è Vincent ad aiutare la sua donna, colei che lo aveva portato a scegliere la sua umanità piuttosto che la bestia, lei così forte e così fragile allo stesso tempo, spaventata dalla sua perdita di controllo si affida a lui che sa la come salvarlo.
Infine arriva la bella notizia, Vincent viene prosciolto, finalmente è un uomo libero, libero di camminare e di mostrarsi alle persone, libero di vivere il suo amore con la donna che ama.
Ma questo non basta per avere un lieto fine…
Due colpi di scena dipingono questo finale: Gabe accecato dall’odio e dalla rabbia nei confronti di Vincent, deluso da Cat , e convinto di doverla allontanare da lui per sempre, ricorre all’ultima delle soluzioni, un siero capace di ritrasformarlo in bestia, quella bestia che in passato non ha saputo controllare, quella bestia da cui è sfuggito già una volta ritornando umano, quella bestia che secondo me lui non ha mai abbandonato .
E ancora un diario appartenente ad una antenata di Cat, Rebecca. Pagine di una storia che si ripete: Cat e Vincent come Rebecca e Alistar, il loro amore 200 anni prima; storia che preoccupa molto Cat. Vedremo ripresentarsi il passato di Cat e la storia di Rebecca nel finale di stagione e vedremo come queste vicende condizioneranno le scelte di Vincent e Cat.

di Angelica Rubini 

11 dicembre 2014

Social

11 COMMENTI

  1. Ogni recensione che ho la fortuna di leggere mi fa amare di più gli episodi di questa bellissima serie! veramente brava… complimenti! #BATB

  2. Angelica grazie, noi Beasties aspettiamo con ansia, sempre in cerca delle emozioni che ci dona #Batb anche attraverso le vostre bellissime recensioni

  3. Brava Angelica! Bellissimo articolo! Hai colto in pieno il senso di questa puntate e descritto benissimo le emozioni che questa ci regala! Grazie mille! E grazie anche a Newsgo!

  4. Bravissima Angelica, siamo quasi a chiusura coi nostri appuntamenti e colgo l’occasione per ringraziare ancora newsgo che ci ha dato questo spazio. E’ stata un’emozione leggervi tutte, conoscere i vostri punti di vista, scoprire dove avete focalizzato l’attenzione. Ogni recensione mi ha arricchita. Grazie

  5. Non posso credere che siamo alla fine! E’ stata un’iniziativa fantastica! Angelica, complimenti, leggerti è stato come vedere di nuovo la puntata, illuminata dalla luce nei momenti giusti! Grazie!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here