Campionato serie c ginnastica artistica maschile. Asd Ginnastica Genzano

L’A.S.D. Ginnastica Genzano al Campionato di Serie C di ginnastica artistica maschile
Sabato 9 novembre presso la palestra della Federazione Ginnastica d’Italia a Fermo, si è svolta la 2^ prova del Campionato di Serie C maschile che ha visto scendere in campo diverse squadre da tutta Italia suddivise in 3 Zone Tecniche, tra cui quella del centro-sud che comprende varie squadre del Lazio, della Campania e della Sicilia. Per il Lazio era presente anche la rappresentativa dell’A.S.D. Ginnastica Genzano, composta da Federico Ciampa, Antonio Briamonte, Matteo Dreussi, Igor Zecca, Gabriele Louis Lupo e da Alessandro Zonzin, queast’ultimo in prestito dall’associazione Roma 70 di Roma e accompagnato dal proprio tecnico Leonardo Ferrante.

La squadra, reduce di un ottimo 2° posto, ottenuto in occasione della prima tappa di campionato disputatasi in territorio campano, a Pozzuoli, si è presentata a questo secondo incontro priva di un ginnasta importante, Matteo Dreussi, infortunatosi alla mano in allenamento: determinante è stata la sua prestazione a Cavallo con Maniglie, durante la scorsa prova, che ha contribuito insieme alle buone performance dei suoi compagni, a far salire il team del Genzano sul 2° gradino del podio. Un’altra assenza pesante è stata quella di Antonio Briamonte che, a causa di un affaticamento muscolare alla schiena non ha potuto svolgere il suo esercizio a Corpo Libero, anch’esso decisivo per il buon esito della gara precedente.

I presupposti, quindi, non erano proprio positivi per la compagine genzanese, visto il necessario cambiamento dell’ordine di salita dei ginnasti sugli attrezzi, a causa delle assenze: la rottura degli schemi utilizzati la volta precedente, infatti, ha creato un pò di smarrimento tra gli atleti che su più di un attrezzo sono incappati in errori, anche gravi, accumulando ben 4 cadute complessive e totalizzando un punteggio più basso della volta precedente. Dopo una caduta a Cavallo, due grandi errori ad Anelli e Parallele, una Sbarra abbastanza soddisfacente, ci sono state altre due cadute a Corpo Libero, che hanno pregiudicato notevolmente il buon esito della gara. Tuttavia, la classifica ha visto comunque la squadra del Genzano salire sul 3° gradino del podio: risultato, questo, che ha addolcito quella amarezza che i ragazzi avevano provato appena terminata al gara, consci di non essersi espressi al meglio delle proprie potenzialità. Determinati a fare meglio nel prossimo e ultimo incontro, i ginnasti del Genzano sono tornati in palestra ad allenarsi come tutti i giorni, consapevoli che bisognerà rimboccarsi le maniche e lavorare sodo per migliorarsi e per ottenere la qualificazione al prossimo campionato di serie B.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here