Covid, scontri e bombe carta a Palermo contro il nuovo Dpcm: ferito operatore tv, 2 fermati


Covid, scontri e bombe carta a Palermo contro il nuovo Dpcm: ferito operatore tv, 2 fermati


Scontri a Palermo, con tanto di lanci di fumogeni e bombe carta, al culmine delle proteste contro le misure dell’ultimo Dpcm per contrastare l’emergenza Coronavirus. Alcuni appartenenti ai centri sociali hanno lanciato petardi e bottiglie di vetro contro gli agenti della polizia che li hanno poi inseguiti prima che si disperdessero nei vicoli del centro storico. Due sono stati fermati. Ferito Michele Schillaci, un operatore del service che lavora con Mediaset.
Continua a leggere


Scontri a Palermo, con tanto di lanci di fumogeni e bombe carta, al culmine delle proteste contro le misure dell’ultimo Dpcm per contrastare l’emergenza Coronavirus. Alcuni appartenenti ai centri sociali hanno lanciato petardi e bottiglie di vetro contro gli agenti della polizia che li hanno poi inseguiti prima che si disperdessero nei vicoli del centro storico. Due sono stati fermati. Ferito Michele Schillaci, un operatore del service che lavora con Mediaset.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here