Palermo, 500 bare da seppellire ma direttore del cimitero chiedeva mazzette per trovare posto


Palermo, 500 bare da seppellire ma direttore del cimitero chiedeva mazzette per trovare posto


Nelle scorse ore i carabinieri di Palermo hanno arrestato l’ex direttore dei cimiteri del capoluogo siciliano, Cosimo De Roberto per i reati di corruzione e concussione. Secondo l’accusa, avrebbe richiesto e accettato dai familiari dei defunti somme di denaro non dovute in cambio della promessa di adoperarsi per trovare sepolture in breve tempo.
Continua a leggere


Nelle scorse ore i carabinieri di Palermo hanno arrestato l’ex direttore dei cimiteri del capoluogo siciliano, Cosimo De Roberto per i reati di corruzione e concussione. Secondo l’accusa, avrebbe richiesto e accettato dai familiari dei defunti somme di denaro non dovute in cambio della promessa di adoperarsi per trovare sepolture in breve tempo.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here