Proteste contro il coprifuoco, bombe carta contro la prefettura di Catania


Proteste contro il coprifuoco, bombe carta contro la prefettura di Catania


A Catania la protesta pacifica, a tratti negazionista, contro le nuove chiusure imposte dal governo per contenere il contagio da Covid-19 viene interrotta dal lancio di petardi e bombe carta sotto al palazzo della prefettura. La piazza è spaccata in due: da un lato chi non vuole le violenze, dall’altro un gruppo organizzato che indossa cappucci e passamontagna. Tra questi ultimi, poco prima, c’erano anche alcuni capi ultrà. Nessun intervento delle forze dell’ordine.
Continua a leggere


A Catania la protesta pacifica, a tratti negazionista, contro le nuove chiusure imposte dal governo per contenere il contagio da Covid-19 viene interrotta dal lancio di petardi e bombe carta sotto al palazzo della prefettura. La piazza è spaccata in due: da un lato chi non vuole le violenze, dall’altro un gruppo organizzato che indossa cappucci e passamontagna. Tra questi ultimi, poco prima, c’erano anche alcuni capi ultrà. Nessun intervento delle forze dell’ordine.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here