Bari, vendersi per un tonno: il capo dei vigili voleva quello rosso per favorire un appalto

Bari, vendersi per un tonno: il capo dei vigili voleva quello rosso per favorire un appalto


Il comandante dei vigili urbani di Cellammare, Pietro Pacifico, avrebbe chiuso un occhio sulla posizione irregolare della Er.Cav., società che smaltisce rifiuti, dopo aver ricevuto in dono un tonno rosso di 40 kg, del valore di 500 euro. Ora è indagato per corruzione insieme ad altre dieci persone a cui sono stati sequestrati beni per 20 milioni.
Continua a leggere


Il comandante dei vigili urbani di Cellammare, Pietro Pacifico, avrebbe chiuso un occhio sulla posizione irregolare della Er.Cav., società che smaltisce rifiuti, dopo aver ricevuto in dono un tonno rosso di 40 kg, del valore di 500 euro. Ora è indagato per corruzione insieme ad altre dieci persone a cui sono stati sequestrati beni per 20 milioni.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here